Studio

Fabrizio Prevedello

a cura di Davide Daninos

Ven. 15/03 h.19
15/03 — 13/04 2019

Barriera riapre la sua stagione espositiva con una selezione di nuove opere e interventi specifici di Fabrizio Prevedello, pensati per essere una traduzione scultorea e una metafora materica dei suoi luoghi di lavoro, sia fisici che mentali. I limiti del suo studio, situato alle pendici delle Alpi Apuane, non si fermano infatti alle pareti del laboratorio dove riposano i suoi attrezzi, ma si estendono a tutto il territorio circostante, definito dall’orizzonte scheggiato delle cave di marmo che, disseminate per tutto il paesaggio montano, modellano quotidianamente i confini della sua ricerca.

Con il supporto di Cardelli & Fontana artecontemporanea

Studio